Verona,Tir si ribalta sulla A4 provocando serie di scontri: cinque feriti, tra cui donna incinta

Paralizzata per tre ore l'autostrada. Tratto tra i caselli di Soave e Montebello nel caos. Incidente innescato dalla sbandata improvvisa di un autotreno slovacco che ha "saltato" la carreggiata dopo aver urtato un'auto

Il bilancio della giornata conta cinque persone ferite, tra cui una donna in gravidanza e una in gravi condizioni, e il traffico autostradale in tilt per ore. Un preoccupante incidente, avvenuto alle 15e40 di mercoledì, lungo la A4 nel tratto compreso tra i caselli di Soave e Montebello, in direzione Venezia, ha coinvolto un autotreno slovacco carico di lastre d’acciaio, un autocarro e due auto. L'uomo alla guida del camion con rimorchio, un macedone di 32 anni, per cause in corso d’accertamento da parte delle pattuglie della polizia stradale di Verona Sud, ha perso il controllo del mezzo e, dopo aver deviato la marcia verso sinistra e urtato contro una Volkswagen Passat condotta da un 52enne residente a Chioggia, ha sfondato il guardrail centrale effettuando un "salto" sulla carreggiata opposta (direzione Milano).

In rapida successione l’autotreno straniero si è ribaltato, occupando quasi completamente la carreggiata, mentre quasi simultaneamente un autocarro "Man" condotto da un 54enne di Saonara (Padova), per evitare lo scontro, si è spostato sulla porzione di carreggiata ancora sgombra occupandola interamente. Pochi istanti prima del blocco totale della carreggiata, una Bmw, condotta da un 42enne di Conegliano (Treviso) era riuscito ad infilarsi tra i due mezzi pesanti ma, avendo subito un urto, si era fermata in direzione Milano. A bordo della Bmw viaggiava una donna 29enne in gravidanza.

Sul posto sono intervenute tutte le pattuglie della polizia stradale disponibili, oltre che mezzi della società autostradale, i vigili del fuoco e, ovviamente, i sanitari del 118 di VeronaEmergenza. Cinque le persone ferite di cui la passeggera di anni 44 della Passat che veniva trasportata dall’eliambulanza in gravi condizioni all’ospedale di Borgo Trento. Gli altri quattro feriti, tra cui la 29enne in gravidanza, non hanno fortunatamente riportato ferite gravi. La carreggiata in direzione Milano è rimasta bloccata dalle 16 alle 19 per consentire la rimozione dei mezzi, del guardrail divelto e la pulizia del manto stradale cosparso dal gasolio riversatosi dai serbatoi dei mezzi. La carreggiata in direzione Venezia, benché non bloccata, ha subito forti rallentamenti e code.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento