Verona, non dà la precedenza all'auto e ci sbatte contro in moto. E in meno di un giorno 32 multe

Proseguono i controlli su corso Milano e le altre grandi zone di transito in città: ben 9 conducenti sanzionati per non aver permesso l'attraversamento di persone a piedi. Anche un pedone multato. E si continua a guidare con cellulare in mano

Sono proseguiti anche martedì mattina i controlli della polizia municipale di Verona in corso Milano per la sicurezza dei pedoni e la regolarità della circolazione stradale. I servizi hanno riguardato anche altre zone di grande transito, quali via Mameli, via Centro, via Unità d'Italia, via IV Novembre e corso Porta Nuova, dove sono stati impiegati i vigili di quartiere.

32 le violazioni al Codice stradale complessivamente accertate dagli agenti: tre veicoli erano senza revisione, due automobilisti avevano dimenticato a casa i documenti, quattro viaggiavano senza avere le cinture di sicurezza allacciate, sei a velocità eccessiva rispetto ai limiti imposti, cinque utilizzando il telefonino durante la guida. Nove i conducenti multati per non aver dato la precedenza ai pedoni che stavano attraversando sulle strisce o che si accingevano a farlo, come prevede il codice della strada. Multato anche un pedone, lunedì mattina in via Mameli, per aver attraversato la strada in modo irregolare: si trovava al centro dell'incrocio con via Menotti, nonostante vi fossero due attraversamenti pedonali, uno a destra ed uno alla sua sinistra, a distanza di pochi metri. Il Codice stradale prevede infatti che i pedoni attraversino sulle strisce, se presenti ad una distanza inferiore a cento metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INCIDENTE - Martedì mattina alle 7e30 una pattuglia ha effettuato i rilievi di un incidente stradale avvenuto in zona Zai, all'incrocio tra via Torricelli e strada dell'Alpo, dove una Fiat Punto e un motociclo Honda si sono scontrati. Dai primi accertamenti è emerso che la moto proveniva da via Roveggia, mentre l'auto da via Torricelli, ed erano entrambi diretti in strada dell'Alpo. Tutti e due i conducenti sono rimasti sostanzialmente illesi. Il motociclista, oltre a non aver concesso correttamente la precedenza, è risultato alla guida senza patente, senza regolare copertura assicurativa e con revisione scaduta. È stato perciò denunciato e il veicolo sottoposto a sequestro.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento