Verona, non passano nemmeno 24 ore dall'ultimo allarme: bimbo di 4 anni investito da scooter

Lunedì mattina, una giornata di festa in tutta Italia, il 118 è dovuto intervenire per lo scontro in cui è rimasto coinvolto un piccolo veronese. Lo scooterista ha confessato che era sbucato all'improvviso senza i genitori

Nemmeno un giorno senza incidenti. È il bilancio dell’ultima settimana sulle strade veronesi. E continua: lunedì mattina, una giornata di festa in tutta Italia, il 118 è dovuto intervenire per lo scontro in cui è rimasto coinvolto un bimbo di 4 anni. Non erano passate 24 ore da quando l’ambulanza era dovuta correre a Borgo Roma per l’investimento di un piccolo di due anni quando la centrale di VeronaEmergenza ha dovuto inviare un equipaggio tra via Malenza e via Leoncino. Erano quasi le 11 quando uno scooter, Malaguti “Ciak”, ha urtato il bimbo veronese sulla strada, fortunatamente senza gravi conseguenze. Lo scooterista avrebbe confessato agli agenti della polizia municipale, intervenuti per i rilievi, che il piccolo era sbucato all’improvviso senza i genitori vicino.

Altri incidenti, non gravi, sono stati segnalati in via Mascagni in cui sono rimasti coinvolti anche due poliziotti di una pattuglia di Verona. Anche per gli agenti è risultato necessario un passaggio in ospedale. Cure mediche anche per i tre ciclisti che a bordo delle loro mountain bike si sono scontrati tra di loro in prossimità della diga di Chievo. Due di loro, come spiega L’Arena, sono stati trasferiti all’ospedale di Borgo Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento