Verona, cervo in autostrada del Brennero: maxi tamponamento tra 7 mezzi e 4 feriti. Ore di coda

Incidente nel cuore della notte sulla A22, tra Ala-Avio e Affi. Distrutte due auto poco dopo il casello. Una aveva sbandato di colpo per evitare l'animale e ha innescato urti a catena. Ragazza in prognosi riservata

Tutto sarebbe stato causato dal ritrovamento improvviso di un animale selvatico sulla corsia. In piena notte, sull'autostrada ancora molto trafficata. Un maxi tamponamento a catena ha fatto scattare l'allarme sulla A22 del Brennero, tra Ala-Avio (Trento) e Affi. Da una prima ricostruzione delle Forze dell'ordine, sembra che un'auto, che stava procedendo di direzione Modena verso le 2e40, abbia sbandato di colpo dopo aver evitato un cervo di quasi 100 chili che aveva tagliato la strada. L'animale, scansato dalle due auto in corsa, è stato investito da un'altra auto che seguiva ma gli occupanti non hanno riportato lesioni.

La prima vettura avrebbe poi tamponato un'altra macchina avviando una reazione che alla fine ha contato sette mezzi coinvolti e quattro feriti con traumi e contusioni di cui uno grave. Distrutte le due auto che sono uscite di strada ad un chilometro di distanza dal casello di Affi. Sul posto, per garantire la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco e il personale dell'autostrada più ovviamente quattro ambulanze da Verona e Trento. Ad essere trasportata d'urgenza all'ospedale "Santa Chiara" di Trento è stata una donna tedesca di 43 anni. È in prognosi riservata. Con lei, a bordo della prima auto, il marito conducente, un 60enne italiano residente in Germania e ricoverato per fratture multiple. Gli occupanti dell'altra auto sono stati trasferiti invece a Borgo Trento con diverse lesioni.

Pesanti le ripercussioni al traffico, bloccato sul tratto Affi-Lago di Garda sud per circa un'ora e mezza. Si sono formate poi code di due chilometri risolte solamente dopo le 6 del mattino.

Capriolo in autostrada: quatto feriti gra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento