Tampona un'auto, ma si dà alla fuga: rintracciato grazie al numero di targa

Si tratta di un veronese 39enne che dopo aver tamponato l'auto guidata da una donna (ferita con 7 giorni di prognosi), era sceso dalla sua vettura e poi subito risalito e fuggito

Immagine di repertorio

Un incidente stradale è avvenuto ieri, venerdì 9 giugno, attorno alle 13.30 in via Preare tra una Fiat 600 e una Volkswagen Golf. Quest'ultima si è allontanata, ma è stata prontamente individuata grazie alla collaborazione della polizia locale di Negrar.
Il conducente è stato pertanto immediatamente segnalato all'autorità giudiziaria per omissione di soccorso e fuga.

Dai primi accertamenti della polizia municipale è emerso che le due auto stavano percorrendo via Preare in direzione del centro quando la Golf ha tamponato la Fiat. Il conducente è sceso, ma dopo qualche istante è risalito in auto, ha fatto un'inversione di marcia e si è allontanato, senza attendere l'arrivo delle forze dell'ordine né attivarsi per lo scambio dei dati ed ogni altra attività relativa all'incidente.

Fondamentale la prontezza di riflessi della controparte, 64enne veronese, che ha annotato - seppur in modo impreciso - il numero di targa, consentendo così di avviare immediatamente ricerche ed accertamenti, a seguito dei quali è stato individuato il proprietario, residente a Negrar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fuggitivo, 39enne veronese, è stato segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di omissione di soccorso e fuga. Gli agenti hanno inoltre contestato la violazione al codice della strada, per non aver saputo mantenere il controllo del veicolo e fermarsi prima di urtare quello che lo precedeva. La donna è rimasta leggermente ferita e i sanitari le hanno stilato una prognosi di sette giorni salvo complicazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

Torna su
VeronaSera è in caricamento