Scontro tra camion e moto: un ferito grave in prognosi riservata a Borgo Trento

Terribile incidente nella mattina di venerdì 9 settembre, quando lungo la rampa che porta in tangenziale in località Bassona - Ferlina si sono scontrati un camion e una moto

Brutto incidente nella mattina presto di oggi, venerdì 9 settembre, lungo la rampa che conduce alla tangenziale in zona Bassona - Ferlina. Erano circa le 7.15 quando un camion e una moto si sono scontrati per cause ancora da accertare dalla Polizia Municipale. 

A riportare le conseguenze peggiori è stato naturalmente il motociclista, un 58enne di Castelnuovo del Garda: l'uomo si trovava alla guida della propria Suzuki 1000 e si stava spostando in direzione di Verona, quando è entrato in contatto con un furgone Iveco condotto da un 41enne veronese, che proveniva dalla tangenziale -strada regionale 62 della Cisa- dal lato di Verona Nord e che, diretto verso il centro città, stava effettuando una svolta a sinistra. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorritori del 118 con un'automedica e un'ambulanza. Le condizioni del ferito sono parse subito decisamente gravi. Repentino il trasporto e il ricovero d'urgenza presso l'Ospedale di Borgo Trento dove il 58enne: la prognosi per il momento è di 30 giorni.
Degli accertamenti del caso se ne sta occupando il 
Nucleo Infortunistica Stradale, che avrà il compito di ricostruire il comportamento dei due conducenti e della dinamica precisa dell'incidente.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento