Violento scontro tra un'auto e una moto nel Vicentino: ferito grave 48enne veronese

L'uomo è stato portato all'ospedale di Vicenza dove si trova ricoverato in rianimazione

I veicoli coinvolti nell'incidente stradale

Nella mattinata di oggi, mercoledì 11 settembre, poco dopo le 9, è avvenuto un drammatico schianto tra una moto e un'auto in località Dovaro Montebello Vicentino, nel sottopasso vicino al casello autostradale. Il bilancio è di quattro feriti. Stando a quanto riferito da VicenzaToday, ad avere la peggio è stato il motociclista. Si tratterebbe di un 48enne originario di Cologna Veneta, ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Vicenza in seguito alle ferite riportate. 

La moto condotta dal 48enne di Cologna Veneta, per cause in corso d'accertamento, si sarebbe scontrata con una Ford Fusion. Secondo la ricostruzione della polizia locale intervenuta sul posto, l'autovettura avrebbe svoltato a sinistra per accedere alla Regionale 11 verso Verona, ma in quel momento sarebbe sopraggiunto, proveniente da Lonigo, il centauro. 

Dopo l'impatto, il 48enne sarebeb persino finito sopra la Ford, venendo poi sbalzato a diversi metri di distanza e riportando gravi ferite. L'uomo è stato soccorso dall'eliambulanza arrivata da Verona e portato in codice rosso all'ospedale di Vicenza, dove si trova tuttora ricoverato in rianimazione. Feriti, in maniera non grave, e portati in ospedale anche il conducente e i passeggeri della Ford, a causa del violento impatto della moto con la fiancata dell'auto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

Torna su
VeronaSera è in caricamento