Un'auto in contromano, frontale a Ronco all'Adige: muore un 59enne, due i feriti lievi

All'origine della morte dell'uomo 59enne residente a Ronco all'Adige potrebbe esservi un malore, indipendentemente dalle conseguenze dello scontro avvenuto con l'altra vettura

Elicottero ed ambulanza del 118

Un grave incidente stradale è avvenuto quest'oggi, domenica 6 gennaio, nel Comune di Ronco all'Adige. Erano circa le ore 13.50 quando due auto, un'Alfa Romeo e una Renault, si sono scontrate frontalmente mentre percorrevano via Corso. Secondo i primi rilievi eseguiti dalla polizia stradale, l'Alfa Romeo avrebbe imboccato in contromano la via, finendo poi con il collidere con l'altra vettura.

Il conducente dell'Alfa, un uomo di 59 anni le cui iniziali sono B. M. residente a Ronco all'Adige, è deceduto nell'episodio. Il 59enne sembrerebbe possa essere stato colpito da un malore mentre si trovava al volante. È possibile che proprio questo malore ne abbia condizionato la condotta di guida, così come potrebbe esso stesso averne causato il decesso che non pare essere stato invece provocato dall'impatto frontale con l'altro veicolo. Uno scontro sì violento, ma non così devastante.

Nell'ambito del sinistro, altri due feriti sono stati trasportati in codice verde presso l'ospedale di San Bonifacio. Ulteriori tre persone rimaste coinvolte nello scontro hanno invece rifiutato il trasporto in ospedale. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'automedica, due ambulanze e l'elicottero, oltre agli agenti della polizia stradale per svolgere i rilievi del caso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ztl, telecamere in uscita presto attive: oltre 800 verbali in 3 giorni di test

  • Attualità

    Polveri sottili entro i valori limite: annunciato lo stop del blocco agli Euro 4

  • Incidenti stradali

    Morte di Nereo Murari, rintracciata la pirata della strada che lo ha investito

  • Cronaca

    Stupra la baby sitter e viene arrestato: era stato minacciato con una katana a Trieste

I più letti della settimana

  • Risponde ad annuncio per baby sitter, ragazza violentata. Coppia veronese in manette

  • Allerta Pm10 a Verona: sforato il limite, scatta il blocco per i diesel Euro 4

  • Un anno di escort: Veneto prima regione e Verona nella top 20 delle recensioni

  • Rapina al "Famila" di Cologna Veneta: arrestato dopo colluttazione con il personale

  • Grazie al "Magic Hotel", Gardaland Resort diventa il primo polo italiano negli hotel a tema

  • Donna trovata morta sulla riva del fiume al porto San Pancrazio

Torna su
VeronaSera è in caricamento