Finisce con l'auto contro un muro e oppone resistenza ai soccorritori

È una donna di 38 anni che viaggiava insieme alla figlia di 3 anni a San Bonifacio. Dopo l'incidente non voleva uscire dalla vettura e ha morso anche una mano ad un agente della polizia locale

Ospedale Fracastoro (Foto di repertorio)

Ha avuto dei risvolti imprevedibili l'incidente stradale avvenuto ieri, 26 aprile, in via Prova a San Bonifacio. Ad occuparsene sono stati gli agenti della polizia locale, i vigili del fuoco del distaccamento di Caldiero e i sanitari di un'ambulanza partita dall'ospedale Fracastoro. I soccorritori però non hanno avuto nessuna collaborazione da parte della conducente dell'auto coinvolta nel sinistro, una donna marocchina di trentotto anni che viaggiava insieme alla figlia di tre anni.

Per cause ancora da accertare, come scritto da Alessandra Vaccari su L'Arena, il Suv della 38enne ieri ha sbandato, andando a finire a velocità sostenuta contro un muro. Gli airbag della vettura sono esplosi e madre e figlia sono rimaste all'interno dell'auto fino all'arrivo degli agenti e dei pompieri. La donna teneva in braccio la bambina e non voleva consegnarla ai soccorritori. Con pazienza, i vigili del fuoco sono riusciti a prendere la bimba ed è stata fatta scendere anche la conducente che avrebbe cercato di scappare, mordendo anche la mano di un agente della polizia locale. La donna ha rifiutato di sottoporsi ai test che accertano la guida in stato di ebrezza o sotto l'effetto di droghe. Per questo è stata trasportata al Fracastoro dove anche i sanitari hanno avuto difficoltà a medicarla.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • BIglietto gratis per il Marocco,.. no?

Notizie di oggi

  • Sport

    Emozioni ma nessuna rete tra Hellas e Pescara: tutto rimandato al ritorno

  • Attualità

    Giro d'Italia a Verona. Provvedimenti viabilistici e 9 mila posti gratuiti in Arena

  • Sport

    Viviani si ritira dal Giro d'Italia, non ci sarà per il gran finale di Verona

  • Cronaca

    Padre e figlio litigano e vengono alle mani: portato in ospedale il genitore

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 maggio 2019

  • I Ferragnez stupiscono ancora: Chiara Ferragni affitta l'intera struttura di Gardaland per il suo compleanno

  • Aereo precipita nell'Adige con 2 persone a bordo: salvate e portate in ospedale

  • Martedì al cinema con tre euro: ecco i film a disposizione questa settimana

  • Colpito dal braccio meccanico di un trattore, 50enne muore a Zimella

  • Pizzikotto pronto ad aprire a Verona: posti di lavoro ancora disponibili

Torna su
VeronaSera è in caricamento