Investe anziano a Casaleone e scappa, carabinieri sulle tracce di un pirata

Potrebbe essere questione di giorni ed i militari del Norm di Legnago potrebbero davvero chiudere il cerchio attorno al conducente del Golf scuro che ha falciato un 78enne sul marciapiede

(Foto di repertorio)

Questione di giorni ed il lavoro dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Legnago potrebbe dare i suoi frutti sul caso del pirata della strada che sabato scorso, 17 agosto, ha investito un 78enne a Casaleone, scappando poi a gran velocità. Il cerchio si sta stringendo attorno all'uomo che era alla guida del Golf scuro che ha falciato l'anziano, che si trova ancora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Borgo Trento a Verona.

La dinamica dell'incidente è ormai chiara agli occhi degli investigatori. Attorno alle 22, l'automobilista ha invaso la corsia opposta, nel compiere la curva di piazza della Vittoria, finendo addirittura sul marciapiede dove in quel momento con la sua bici si trovava il 78enne investito. Il conducente è scappato, mentre l'anziano è stato soccorso dai suoi concittadini che si trovavano sul posto e poi dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato in gravi condizioni all'ospedale del capoluogo.

I carabinieri legnaghesi si sono subito messi all'opera per dare un volto e un nome al pirata della strada, raccogliendo testimonianze ed informazioni. Uno sforzo non del tutto concluso, ma che è davvero a buon punto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento