Morto il 64enne investito in via Fincato. Guidatore indagato per omicidio stradale

Era stato investito da un'Audi nella serata di sabato e le sue condizioni erano apparse subito piuttosto gravi: il decesso è avvenuto mercoledì e la polizia municipale prosegue negli accertamenti del caso

È deceduto mercoledì il pedone di 64 anni investito sabato scorso in via Fincato, nei pressi di via Rossini, attorno alle 20,30.

Dagli accertamenti eseguiti immediatamente sul luogo del sinistro era emerso che l'uomo era assieme alla nipotina quando è stato investito da un'Audi che percorreva la strada in direzione di via Valpantena e le sue condizioni erano apparse da subito molto gravi.

Sulla dinamica degli eventi e sulla responsabilità dell'automobilista sono ancora in corso accertamenti da parte del Nucleo Infortunistica Stradale, che ha anche richiesto l'acquisizione dei filmati di alcune telecamere presenti in zona che potrebbero aver ripreso la scena: l'automobilista è ora indagato per omicidio stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È questo il secondo decesso stradale dall'inizio dell'anno avvenuto nel territorio del comune di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento