Tamponamento in A4, anziano colpito da ictus dopo l'incidente stradale

Un ottantenne di San Giovanni Ilarione è stato ricoverato presso il polo Confortini dopo l'incidente avvenuto ieri mattina in A4 tra il casello di Soave e quello di Verona Est

Nel corso della mattinata di ieri, venerdì 8 settembre, lungo l'autostrada A4 si è verificato un maxi tamponamento che ha visto coinvolti ben sette veicoli, tra questi anche un mezzo dedito al trasporto di equini.

L'incidente si è verificato tra il casello di Soave e quello di Verona Est in direzione Milano e subito dopo si sono formate code lunghe fino a circa dieci chilometri, raggiungendo nel Vicentino il casello di Montecchio.

Rispetto alle prime informazioni disponibili, quando non sembrava esservi alcun ferito, è in seguito emersa la presenza di una persona anziana che poco dopo l'impatto ha avuto un ictus. L'ottantenne originario di San Giovanni Ilarione è stato ricoverato presso l'ospedale di Borgo Trento dove è al momento in prognosi riservata.

Sul posto oltre a Verona Emergenza sono intervenuti gli agenti della polizia stradale Verona Sud. Molto complicate si sono rivelate le operazioni di recupero dei due cavalli che a seguito dello scontro si sono liberati dal mezzo che li trasportava ritrovandosi così in strada. Verso le ore 10.30, ad ogni modo, la circolazione ha ripreso a fluire regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento