Tragedia a Verona: muore pedone investito da un camion

Il drammatico incidente è avvenuto in via Antonio da Legnago, nulla da fare per l'uomo

via Antonio da Legnago, Verona - Gmaps

Un tragico incidente stradale si è verificato nella mattinata di oggi, venerdì 6 luglio verso le ore 9.30 circa, a Verona. Secondo le prime informazioni, un uomo di 70 anni mentre stava passaggiando è stato travolto da un camion che transitava lungo via Antonio da Legnago, nei pressi del supermercato Eurospin, prima dell'incrocio con via Ponte Florio.

Sul posto si sono prontamente riversati gli operatori del 118 con un elicottero e un'ambulanza, oltre ai vigili del fuoco e agli agenti della Polizia municipale, con il Nucleo Infortunistica, per i rilievi del caso. Purtroppo per l'uomo investito dal camion non c'è stato nulla da fare e i soccorritori hanno potuto soltanto constatarne l'avvenuto decesso sul posto.

L'esatta dinamica dell'incidente, è al vaglio della polizia municipale con gli agenti all'opera per capire come l'anziano, celibe e residente a Verona, sia finito sotto il mezzo pesante mentre stava ripartendo dopo che si era accesa la luce verde del semaforo.

Nella zona dove è avvenuto l'impatto non sono presenti le strisce pedonali. Alla guida del mezzo, diretto ad una cava, vi era un 43enne veronese, il quale al momento non è indagato per omicidio stradale, ma il mezzo e il telefono cellulare dell'autista sono stati posti sotto sequestro. Il corpo della vittima è stato ricomposto dai vigili del fuoco che lo hanno estratto da sotto le ruote del camion.
Si tratta del terzo incidente mortale in città dall'inizio dell'anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento