Ragazza investita in via Dal Cero. La donna alla guida rischia la patente

È accusata di lesioni personali gravissime, omissione di soccorso e fuga la 64enne veronese che lo scorso febbraio investì una 16enne all'ingresso della Tangenziale Nord

(foto di repertorio)

La polizia municipale di Verona ha concluso le indagini relative all'incidente stradale avvenuto lo scorso 19 febbraio alle 2.30 in viale Dal Cero all'ingresso della Tangenziale Nord, nel quale un pedone era rimasto ferito gravemente.

È stata segnalata all'autorità giudiziaria una donna veronese di 64 anni, che al momento dell'incidente si trovava alla guida del veicolo che ha investito il pedone ed è stata pertanto accusata di lesioni personali gravissime, omissione di soccorso e fuga. In caso di condanna, oltre agli aspetti penali, la donna rischia la revoca della patente per 12 anni.

Dopo aver investito il pedone che stava attraversando la strada sulle strisce, la donna non si era fermata per verificarne le condizioni e si era invece allontanata imboccando la tangenziale, tornando sul posto dopo circa mezz'ora. Le pattuglie erano già impegnate nei rilievi ed avevano perciò potuto procedere a tutte le attività di legge, anche nei suoi confronti.

Più difficoltosa è stata l'identificazione del pedone investito, una 16enne di nazionalità nigeriana entrata in Italia da mesi e sprovvista di documenti. La sua identità è stata ricostruita a partire dalle impronte digitali. Tramite l'ambasciata è stato poi possibile contattare i familiari rimasti in patria. Per la ragazza investita è stata di 180 giorni la prognosi formulata dai sanitari, salvo complicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inizio dell'anno al 7 maggio sono stati oltre 600 gli incidenti stradali avvenuti nel comune di Verona, con 450 feriti, 10 dei quali gravi. Il numero dei sinistri risulta in linea con quelli rilevati nello stesso periodo dello scorso anno, ma la situazione è notevolmente migliorata rispetto agli esiti: nel 2016 si erano già contati 14 feriti gravissimi e 5 vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento