Frontale tra auto: una si ribalta, l'altra finisce nel fossato. 5 persone coinvolte

L'incidente è avvenuto a Nogara, in via Molino di Sopra, davanti al distributore Eni: sul posto si sono dirette due ambulanze e l'elisoccorso del 118, oltre a due mezzi dei vigili del fuoco e ai carabinieri della stazione locale

La zona dell'incidente - Immagine GoogleMaps

Violento incidente stradale nella mattinata di giovedì nel comune di Nogara, che ha coinvolto ben 5 persone. 
Due automobili si sarebbero scontrate frontalmente in via Molino di Sopra, lungo la SS12 e davanti al distributore Eni, con una delle due che avrebbe finito con il ribaltarsi, mentre l'altra avrebbe concluso la propria corsa in un piccolo fossato presente vicino carreggiata. Dai primi accertamenti eseguiti dai carabinieri della stazione di Nogara giunti sul luogo, pare che una Fiat Punto, condotta da un uomo di origini senegalesi del 1979 e residente a Nogara, stesse effettuando una svolta a sinistra, debitamente segnalata con i dispositivi luminosi, quando è entrata in collisione con una Bmw che stava effettuando un sorpasso a forte velocità. 
L'utilitaria sarebbe quindi stata sbalzata di oltre 50 metri rispetto al punto di impatto, per poi capovolgersi su se stessa, mentre l'altro veicolo, a bordo del quale viaggiavano 4 cittadini di origine romena ma residenti a loro volta a Nogara, invece ha concluso la sua corsa nel fossato adiacente la carreggiata, situato sul lato opposto alla propria marcia. 

L'allerta è scattata quindi intorno alle 12.40 e sul posto sono stati inviati un mezzo dei vigili del fuoco di Legnago ed un'autogru da Verona, per liberare le persone dai veicoli e metterli in sicurezza. Il 118 invece è giunto con l'elisoccorso e due ambulanze: illeso il conducente classe 1994 del Bmw, mentre le donne che viaggiavano con lui sono state condotte negli ospedali di borgo Trento e Legnago, dove si trovano tuttora ma fortunatamente non in pericolo di vita. L'autista della Fiat punto è stato invece portato al Pronto soccorso di Villafranca di Verona, dove ha ricevuto una prognosi di 7 giorni.

I militari hanno eseguito i test con etilometro, che sono risultati negativi, ma l'uomo alla guida del Bmw è stato comunque sanzionato con il ritiro immediato della patente di guida, a causa della gravi infrazioni commesse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento