Investe un ciclista, scappa, ma poi ci ripensa e chiama i carabinieri

È successo ad un 27enne di San Bonifacio che ha causato un incidente a Lonigo, nel vicentino. Il giovane è stato denunciato per fuga e omissione di soccorso

(Foto di repertorio)

Un 27enne di San Bonifacio è stato denunciato per fuga e omissione di soccorso in seguito ad un incidente stradale avvenuto domenica, 23 settembre, a Lonigo, in provincia di Vicenza.

Erano circa le 21.30 quando il giovane, alla guida della sua auto, ha travolto un uomo che in bici percorreva via Trassegno. Il ciclista è un 57enne marocchino e a causa dell'urto con l'auto è finito in un terrapieno. Il 27enne prima si è allontanato e poi ha avuto un rimorso di coscienza e ha segnalato tutto ai carabinieri. Nel frattempo, un testimone dell'incidente aveva già chiamato i soccorsi. Il ciclista investito ha riportato contusioni e fratture ed è stato portato in ospedale.

Secondo la dinamica dell'incidente riportata su Il Gazzettino, il ragazzo veronese avrebbe investito il ciclista dopo un sorpasso e potrebbe non aver visto la bici anche perché il mezzo non aveva fanali o catarifrangenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento