Incidente mortale a Valeggio: caduta fatale in Vespa per un 47enne

Drammatico incidente in via Cava a Valeggio sul Mincio nel pomeriggio di venerdì

Ambulanza 118

Si chiamava Saverio Chiarelli e di professione era carrozziere, l'uomo 47enne che nella giornata di ieri, venerdì 14 giugno, ha perso fatalmente la vita dopo un incidente a bordo della sua Vespa 125. La caduta autonoma è arrivata dopo una sbandata lungo via Cava a Valeggio sul Mincio.

Resta ancora da capire come mai l'uomo abbia perso il controllo del veicolo così all'improvviso. L'ipotesi è che possa aver avuto un malore. Dopo la caduta, il mezzo lo ha trascinato lungo l'asfalto per qualche metro, poi l'impatto con un paletto a lato della carreggiata e le gravi ferite riportate.

Il casco pare fosse ancora allacciato quando l'uomo è finito a terra. Chiarelli era vivo all'arrivo dei soccorritori ma in condizioni davvero precarie e a nulla, purtroppo, sono valsi gli sforzi prodigati per salvarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento