Incidente mortale a Valeggio: caduta fatale in Vespa per un 47enne

Drammatico incidente in via Cava a Valeggio sul Mincio nel pomeriggio di venerdì

Ambulanza 118

Si chiamava Saverio Chiarelli e di professione era carrozziere, l'uomo 47enne che nella giornata di ieri, venerdì 14 giugno, ha perso fatalmente la vita dopo un incidente a bordo della sua Vespa 125. La caduta autonoma è arrivata dopo una sbandata lungo via Cava a Valeggio sul Mincio.

Resta ancora da capire come mai l'uomo abbia perso il controllo del veicolo così all'improvviso. L'ipotesi è che possa aver avuto un malore. Dopo la caduta, il mezzo lo ha trascinato lungo l'asfalto per qualche metro, poi l'impatto con un paletto a lato della carreggiata e le gravi ferite riportate.

Il casco pare fosse ancora allacciato quando l'uomo è finito a terra. Chiarelli era vivo all'arrivo dei soccorritori ma in condizioni davvero precarie e a nulla, purtroppo, sono valsi gli sforzi prodigati per salvarlo.

Potrebbe interessarti

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Regione Veneto: agevola procreazione medicalmente assistita

  • Verona, piante gratis ai cittadini

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

  • Abusa della figlia più piccola per cinque anni, medico veronese condannato

Torna su
VeronaSera è in caricamento