13enne investita da un 'auto: ricoverata ma non si trova in pericolo di vita

Si trova all'ospedale di borgo Trento la ragazzina protagonista di un frontale con un'auto mentre si trovava in sella alla sua bici nel pomeriggio di sabato a Valgatara

Fortunatamente non si trova in pericolo di vita, la ragazzina di 13 anni di origini ghanesi investita nel pomeriggio del 25 giugno a Marano di Valpolicella, nella frazione di Valgatara. 
La giovane si trova ora all'ospedale di borgo Trento con il padre, ma le sue condizioni non preoccuperebbero i medici, nonostante il violento scontro frontale tra l'auto e la sua bici, che l'ha scaraventata a terra sull'asfalto: per quanto importanti infatti, le ferite da lei riportate sono state giudicate guaribili. 
Quel giorno oltretutto, la ragazzina si trovava in compagnia di un'amica poco più grande ma che per sua fortuna non è stata travolta dal veicolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

Torna su
VeronaSera è in caricamento