Finiscono con l'auto in una scarpata: due donne miracolate a Tregnago

Una fuoriuscita di strada davvero pericolosa, ma fortunatamente senza gravi conseguenze per una signora 80enne e la sua badante a bordo di una Fiat Punto finita in una scarpata

Due donne a bordo di una Fiat Punto nella mattina di oggi, sabato 11 febbraio verso le ore 10.15, sono finite fuori strada nei pressi di Tregnago mentre scendevano dalla frazione di Finetti per dirigersi verso il centro dell'abitato.

La loro rovinosa caduta è avvenuta quasi al termine della discesa, con il veicolo che ha concluso la sua corsa rovesciandosi in una scarpata piuttosto ripida e pericolosa. Entrambe sono miracolosamente risultate illese, sia la signora alla guida di 80 anni, sia la rispettiva badante seduta sul sedile a fianco durante l'incidente.

Sul posto sono intervenuti gli agenti dei vigili del fuoco, oltre agli operatori del 118 e ai carabinieri. I pompieri hanno provveduto al completamento delle operazioni di messa in sicurezza della vettura e dell'area circostante, mentre il mezzo è stato recuperato da una ditta privata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Allarme in pieno centro a Verona per una valigia sospetta: pericolo rientrato

    • Cronaca

      Aviaria, focolaio a Ronco all'Adige. Istituite zone di protezione e sorveglianza

    • Sport

      Ciclismo, Elia Viviani vince la prima tappa del giro di Poitou Charentes

    • Cronaca

      Caduta sulle Alpi svizzere. Morto alpinista veronese, il fratello è in ospedale

    I più letti della settimana

    • Gardaland, allerta terrorismo. Su un'attrazione un messaggio minaccioso

    • Metastasi cerebrali multiple: la rivoluzione terapeutica parte dal Sacro Cuore

    • Provoca un incidente e se ne va. Ciclista ricercato anche via Facebook

    • Dramma a Bussolengo. 28enne muore nello scontro tra moto ed autobus

    • Rifiutato da altri centri di chirurgia, paziente operato con successo a Verona

    • Il sindaco Sboarina in visita ai familiari di Luca Russo residenti a Verona: "Dolore immane"

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento