Incendio a Povegliano, primi dati di Arpav buoni ma manca la diossina

Sono confortanti i primi risultati dei campionamenti dell'aria eseguiti, ma per conoscere la situazione relativa alla sostanza tossica occorrerà attendere ancora

Photo Credit: E.L.

Gli esiti hanno rilevato valori molto bassi delle concentrazioni misurate nell'immediatezza dell'evento. Seguiranno prossime comunicazioni relative ai successivi campionamenti.

Questo è il primo responso di Arpav dopo le analisi dell'aria eseguite domenica mediante canister, per l'incendio divampato alla Sev di Povegliano nella mattinata di domenica. I campionamenti sono stati eseguiti in diversi punti del comune, per comprendere il livello di inquinamento dopo la grande quantità di fumo che si è alzata dai rifiuti in fiamme. 
I dati forniti ora non contengono ancora i valori di diossina, che verranno forniti in seguito, ma restano comunque confortanti per le popolazioni dei comuni interessati. 

615211-2

615211 (2)-2615212-3-2

615212 (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

Torna su
VeronaSera è in caricamento