Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

A fuoco un capannone nei pressi di Povegliano, sono sette i mezzi dei pompieri sul posto. Allertati anche i tecnici Arpav, il Comune invita a "restare in casa con le finestre chiuse"

Il fumo in lontananza che si leva dal luogo dell'incendio a Povegliano - ph S.K.

Nella mattinata di oggi, domenica 15 aprile, è scoppiato un imponente incendio nei pressi di un capannone in via Amos Zanibelli a Povegliano.

I vigili del fuoco sono usciti dalla centrale verso le ore 8.10 con un massiccio dispiegamento di forze: sono ben sette, infatti, i mezzi dei pompieri giunti sul posto e sedici gli agenti impegnati attualmente per domare le fiamme.

Ad andare a fuoco, per cause che al momento restano ancora da chiarire, è stato un capannone di grandi dimensioni appartenente alla ditta Sev che si occupa della gestione dei rifiuti.

Sul luogo dell'incendio, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri di Villafranca. Nelle prossime ore si attendono sviluppi, in particolare si tratterà di comprendere la "qualità" del materiale di scarto bruciata, con i tecnici Arpav chiamati a stabilire l'eventuale tasso d'inquinamento dell'aria.

L'invito del sindaco: "State in casa a finestre chiuse"

In merito all'attuale situazione, il Comune di Povegliano Veronese ha invitato in una nota la popolazione locale a non uscire di casa, evitando anche di aprire le finestre delle proprie abitazioni:

«A seguito dell’incendio della ditta Sev, si invitano i cittadini a NON andare sul posto. I vigili del fuoco sono stati subito allertati (grazie al cittadino che per primo ha chiamato). Sul posto anche la protezione civile.

Allertata anche l’ARPAV per rilevare l’aria e verificare l’inquinamento. Si invitano i cittadini a non allarmarsi ma possibilmente di stare in casa con finestre chiuse, soprattutto i bambini. Faremo aggiornamenti costanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

Torna su
VeronaSera è in caricamento