Un appartamento viene divorato dalle fiamme: l'inquilino non si trovava in casa

Le fiamme sono divampate intorno alle 10 del mattino a Minerbe, all'interno di un'abitazione situata al quarto piano di un condominio di viale Europa

Erano le 10 del mattino quando un rogo è esploso all'interno di un condominio di via Europa, nel comune di Minerbe. L'incendio è divampato in un appartamento del quarto piano, che in quel momento fortunatamente era vuoto: il cittadino straniero che risiede nell'abitazione infatti in quel momento non si trovava in casa. A lanciare l'allarme sarebbe stata una vicina di casa, messa in allerta dal forte odore di bruciato. 
Le fiamme, nate probabilmente da un corto circuito, sono state domate dai vigili del fuoco di Legnago, che hanno poi dichiarato l'appartamento inagibile. Sul posto anche i carabinieri di Minerbe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

Torna su
VeronaSera è in caricamento