In Borgo Venezia la nuova sede del Cav

Il Centro aiuta mamme abbandonate e coppie in crisi: c anche un asilo nido

In Borgo Venezia la nuova sede del Cav
La nuova sede provinciale del Centro Aiuto Vita (Cav) è stata inaugurata lo scorso 24 ottobre in via Betteloni.

Si tratta di una grande struttura su tre piani, concessa in comodato d’uso alla diocesi veronese dall’istituto secolare delle Apostole Regina della Nigrizia. Il Cav è una realtà fondata nel 1979 e sostenuta dal vescovo Amari in risposta all’approvazione della legge sull’interruzione volontaria di gravidanza. Prima di trasferirsi in Borgo Venezia, la sede si trovava in via XX settembre.

Ad oggi il Centro Aiuto Vita offre assistenza e consulenza a donne in difficoltà. In molti casi si tratta di donne in gravidanza, ma spesso ci sono anche mamme abbandonate dal marito o coppie in crisi per le difficoltà economiche. Secondo gli operatori del Centro, proprio l’aspetto economico è drammaticamente peggiorato negli ultimi tempi. Ogni anno sono 250 i nuovi casi presi in carico dal Cav, ma a questi bisogna aggiungere le persone che continuano ad essere aiutate dagli anni precedenti. Oltre alla consulenza e all’assistenza psicologica, il Centro fornisce alle donne generi di prima necessità (ad esempio pannolini e alimenti per i bambini). Inoltre dal Cav dipendono alcune residenze protette per tutelare le situazioni di maggior difficoltà. Altro servizio fornito è un nido per alcuni bimbi che non hanno i requisiti per entrare in quelli comunali, più vari tipi si sostegno alle madri tutti finalizzati alla tutela della vita e della maternità.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Nuova ordinanza del sindaco di Verona contro movida e assembramenti: il testo completo

Torna su
VeronaSera è in caricamento