Imbrattata la sede del PD a Santa Lucia, ma Virtus Fans prende le distanze

La paternità del gesto vandalico verificatosi nella notte del 25 aprile viene fermamente rigettata dai componenti del gruppo. Il comunicato ufficiale è arrivato qualche giorno fa nella sede de L'Arena

“Prendiamo categoricamente le distanze da questa azione che nulla ha a che fare con chi, come noi, in questi anni è sempre stato pronto a mettersi in gioco, a metterci la faccia e non ad agire anonimamente nel buio della notte”. Questo un estratto del comunicato fatto arrivare al giornale L’Arena dal gruppo Virtus Fans. La notte del 25 aprile infatti, Festa della Liberazione, degli ignoti avevano imbrattato il muro accanto alla sede del Circolo del Partito Democratico di Golosine-Santa Lucia, in via Golosine 81, con una scritta a vernice spray rossa. L’atto di vandalismo era accompagnato da un volantino firmato da Virtus*Fan, ma qualche giorno fa è arrivata la secca smentita del gruppo. “Chi ha usato il nostro nome, la nostra immagine,” riporta il comunicato, “per imbrattare i muri cittadini, con scritte e volantini firmati "Virtus Fans" (uno scritto mai approvato dal gruppo), ha compiuto un gesto ignobile, un gesto sconsiderato che non ci appartiene, un gesto che non rientra assolutamente in quelle che sono le azioni, lo stile Virtus Fans che da nove anni ci hanno sempre contraddistinto”. I componenti di Virtus Fans poi si scusano: “È stato impropriamente usato il nostro nome e per questo chiediamo umilmente scusa a tutta la città e a chiunque sia stato toccato da questo vile gesto”. E per il futuro “invitiamo chiunque voglia mettere in atto un'azione infame come questa, a metterci la propria faccia, il proprio nome, cognome e non il nome Virtus Fans”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento