Il Pd accusa: "Ci avete copiati"

Il Comune presenterebbe come propria una proposta partita dai banchi dell'opposizione

Il Pd accusa: "Ci avete copiati"
Al consigliere comunale del Pd Fabio Segattini non è andato giù l'atto di indirizzo sugli sgravi fiscali approvato ieri dalla Giunta. Non per i contenuti, ma per la forma con cui è stata presentato. Anzi. Sui contenti è d'accordissimo, tanto da accusare il Comune di avere copiato la sua proposta presentata in commissione Bilancio, approvata all'unanimità peraltro. La richiesta prevedeva in favore dei commercianti di piazza Corrubbio uno sgravio ben superiore (dall’80% al 100%) esteso non solo alla tassa sull'igiene pubblico e all’imposta pubblicità, ma anche al canone sul plateatico.

"Nelle città normali succede che sia il Consiglio comunale a dare degli indirizzi alla Giunta e non viceversa. Ma la megalomania di questa amministrazione è tale che pretende di fare tutto da sola", commenta Segattini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento