Fermati con hashish e cocaina in auto: tutti e quattro vengono arrestati

Avevano quasi 400 grammi di "fumo" e 1 di coca, quando i carabinieri della Compagnia di Legnago li hanno fermato in via Marzabotto nella serata di mercoledì, nel corso di alcune indagini sullo spaccio di droga nella Bassa veronese

I carabinieri di Legnago con la droga sequestrata

I carabinieri del Nor di Legnago stavano indagando su un giro di spaccio di drogra nella zona della Bassa veronese e nella serata di mercoledì, intorno alle ore 20, hanno messo le manette ai polsi di 4 italiani, in via Marzabotto, dopo averli trovati in auto con quasi 400 grammi di hashish e 1 di cocaina. 

Dichiarati in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti, dopo le formalità di rito, i 4 sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari. Venerdì mattina sono stati accompagnati dai militari davanti al tribunale di Verona per sostenere il giudizio per direttissima, dove il giudice Carrara ha convalidato il provvedimento e concesso i termini di difesa fissando il processo per il prossimo 1 luglio, disponendo nei loro confronti l'obbligo di dimora nel comune di residenza /domicilio e l'obbligo di non uscire di casa dalle 22 alle ore 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento