Il bus frena per evitarlo e 3 persone restano ferite: guidatore individuato

L'episodio si è verificato lunedì sera in via Paolo Caliari, a Verona: l'uomo è stato convocato al Comando, tuttavia non si può parlare di auto pirata perché probabilmente non si è accorto di quanto provocato dalla sua manovra

Immagine generica

È stato individuato dalla Polizia municipale il conducente e l’auto che, lunedì sera in via Paolo Caliari, ha provocato la frenata d’emergenza di un autobus Atv e il conseguente ferimento di tre persone presenti sul mezzo.

Dagli accertamenti degli agenti intervenuti sul posto è emerso che un Doblò Fiat si è immesso in via Caliari in maniera azzardata, tanto da rendere necessaria la brusca frenata da parte del bus per evitare l’impatto tra i due mezzi.

L’uomo alla guida dell’auto è già stato convocato al Comando della Polizia municipale. Le indagini in atto, anche attraverso l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza privati, potranno fornire ulteriori ricostruzioni dell’accaduto. Tuttavia, non si può parlare di auto pirata perché chi era alla guida probabilmente non si è accorto di quanto provocato dalla sua manovra.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Divieti di sosta e transito per la Gensan Romeo&Giulietta Half Marathon

  • Attualità

    Foibe, l'evento dell'Anpi si è tenuto e per la Kersevan si cerca nuova sede

  • Cronaca

    Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 febbraio 2019

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

  • Truffa dello specchietto. La Polizia Municipale mette in guardia i veronesi

  • Tra il lago di Garda e il Mincio, partono le ricerche del corpo di Brenda

  • Bovolone, anziana mette soldi e ori in frigo e un finto tecnico li porta via

Torna su
VeronaSera è in caricamento