Arrestato dai carabinieri un 45enne dopo una raffica di furti nei supermercati

In casa i militari gli avevano già sequestrato refurtiva per un valore intorno agli 8.000 euro

Era stato arrestato nello scorso mese di novembre, quando i carabinieri, nel corso di una perquisizione nella sua abitazione di Verona, gli avevano sequestrato refurtiva per un valore intorno agli 8.000 euro: telefonia, elettronica, generi alimentari ed altro, frutto di una serie di furti nei supermercati della zona.

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Stazione di Bussolengo, eseguendo un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso nei giorni scorsi per ricettazione dal G.I.P. del Tribunale di Verona, lo hanno intercettato nel corso di un controllo e lo hanno arrestato. Lui è R.C.B., un pregiudicato rumeno di 45 anni, che subito dopo le operazioni di identificazione è stato tradotto in carcere a Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Deceduta una delle due sorelle investite in via Fedeli. Sempre grave l'altra

Torna su
VeronaSera è in caricamento