Gli presta il furgone per non aver pagato alcuni lavori e loro gli danno fuoco

Un cittadino moldavo ed uno romeno sono stati denunciati dai carabinieri della San Pietro in Cariano, che li hanno sorpresi a bere alcolici vicino al Renault Master che stava bruciando

Carabinieri di San Pietro in Cariano

È scattato nella notte tra domenica e lunedì l'intervento dei carabinieri della stazione di San Pietro in Cariano in via Donizetti a Negrar, dove era stato segnalato un autocarro Renault Master in fiamme
Arrivati sul luogo indicato i militari hanno identificato, ancora nei pressi del mezzo, un moldavo e un rumeno intenti a consumare bevande alcoliche. I due successivamente hanno confessato di avere incendiato il veicolo che gli era stato prestato dal proprietario, dal momento che quest'ultimo non gli aveva pagato l'esecuzione di alcuni lavori edili.
Il mezzo, completamente distrutto dalle fiamme, è stato posto sotto sequestro, mentre gli autori del rogo sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di danneggiamento seguito da incendio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Anziani vittime preferite, blitz contro furti e rapine: 2 grossi colpi nel Veronese

  • Incidenti stradali

    Frontale tra auto: una si ribalta, l'altra finisce nel fossato. 5 persone coinvolte

  • Cronaca

    Anziana raggirata in Valdonega, bottino da 100mila euro per il truffatore

  • Incidenti stradali

    S'incastra con l'auto sotto un mezzo pesante, le sue ferite sono gravi

I più letti della settimana

  • I Ferragnez stupiscono ancora: Chiara Ferragni affitta l'intera struttura di Gardaland per il suo compleanno

  • Aereo precipita nell'Adige con 2 persone a bordo: salvate e portate in ospedale

  • Martedì al cinema con tre euro: ecco i film a disposizione questa settimana

  • Pizzikotto pronto ad aprire a Verona: posti di lavoro ancora disponibili

  • Senza patente, 18enne scappa dalla Stradale: multa fino a 35 mila euro

  • Condannato per l'omicidio di sei donne, Gianfranco Stevanin ora sogna di sposarsi

Torna su
VeronaSera è in caricamento