Strade ghiacciate e sbandate: superlavoro per i Vigili del Fuoco nella provincia veronese

Il grande freddo di questi giorni sta provocando non pochi disagi agli automobilisti. Sono infatti numerosi i casi di veicoli che a causa delle gelate sulle strade hanno perso il controllo dei loro mezzi finendo fuori dalla carreggiata

Immagine d'archivio

Strade ghiacciate e scivolose in tutta la provincia veronese, in particolare nei territori della bassa e dell'est veronese dove le temperature, in questi giorni di grande freddo, sono arrivate a toccare persino i -14°. In simili condizioni sin dalla serata di ieri vi sono stati numerosi interventi da parte delle forze dell'ordine e soprattutto da parte dei Vigili del Fuoco chiamati in molti casi a dover recuperare dei veicoli terminati fuori strada.

Fortunatamente al momento non si registrano episodi di particolare gravità, nessun automobiista è rimasto ferito, ma dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco fanno sapere che da San Bonifacio alla val d'Alpone, soprattutto sulla provinciale 17, passando poi per i territori di Isola rizza, Minerbe, Cologna Veneta, Illasi, tantissimi sono stati gli interventi. Molti mezzi nel finire fuori dalla carreggiata hanno terminato la loro corsa contro pali della luce o colonnine del gas, ma come già riferito, le sbandate a causa delle strade gelate non hanno provocato feriti gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disagi per gli automobilisti con code e rallentamenti sono stati riscontrati sulla Transpolesana, così come in autostrada nei pressi del casello di Soave in direzione di Vicenza. Nel frattempo già da ieri la Protezione Civile aveva diramato un comunicato nel quale si leggeva che "sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. L'avviso prevede nevicate, anche a quote di pianura, su Liguria, Lombardia, Veneto e Marche, con apporti al suolo generalmente deboli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento