Forza la catena di una bici per rubarla, ma arrivano i carabinieri e lo fermano

I militari stavano eseguendo il consueto giro di controllo in via Cesare dal Fabbro, a Verona, quando hanno sorpreso il 23enne che cercava di impadronirsi del mezzo legato ad un segnale stradale

I carabinieri di Verona

I carabinieri della sezione radiomobile di Verona stavano eseguendo una serie di controlli in via Cesare dal Fabbro nel pomeriggio di martedì, quando hanno sorpreso un giovane italiano mentre si impadroniva di una bicicletta, dopo aver forzato la catena con cui era assicurata ad un palo della segnaletica stradale. 
Il 23enne, senza fissa dimora e con precedenti, già sottoposto all'obbligo di firma quotidiano per un altro procedimento penale, è stato arrestato e mercoledì mattina il giudice ha convalidato il provvedimento, dispondendo la custodia cautelare in carcere. 
I militari nel frattempo stanno cercando di rintracciare il proprietario della bici per procedere alla sua restituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento