Nuovo focolaio di Aviaria: la Regione Veneto corre ai ripari, controlli a Valeggio sul Mincio

Il virus ad alta patogenità (sierotipo H5) è stato individuato in un allevamento di Goito nel Mantovano, ma data la contiguità dei territori, la Regione Veneto ha esteso le norme precauzionali di sorveglianza agli allevamenti di Valeggio sul Mincio

Un nuovo focolaio di influenza aviaria interessa gli allevamenti avicoli del Veronese: a seguito dell’individuazione del virus ad alta patogenità (sierotipo H5) in un allevamento di Goito, nel Mantovano, la Regione Veneto ha esteso le norme precauzionali di sorveglianza agli allevamenti di Valeggio sul Mincio, comune veronese contermine alla provincia mantovana.

Pertanto, in base all’ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Veneto, nel raggio di dieci chilometri dall’allevamento infetto non si potranno movimentare uova, pulcini e pollame e sono vietati i conferimenti a macelli o centri di imballaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento