Finti tecnici di Acque Veronesi a San Giovanni: truffe e furti in casa

L'allarme è stato lanciato sia dall'amministrazione comunale sia dalla società consortile, dopo le numerose segnalazioni da parte di residenti. Degli episodi sono state informate anche le forze dell'ordine

Immagine generica

È scattato l'allarme nel comune di San Giovanni Lupatoto per i numerosi casi segnalati di finti tecnici di Acque Veronesi. A far scattare l'allerta è stata sia l'amministrazione lupatotina, che ha avvistato la cittadinanza anche con un post su Facebook, sia l'azienda, che ha indetto una conferenza stampa sul problema. 
Secondo quanto riportato finora, si sono verificati diversi episodi di truffa e di tentativi di furti in abitazione compiuti da alcune che persone che indossano un giubbotto giallo, fingendosi incaricati della società consortile. «Acque Veronesi avverte che i controlli sulla qualità dell’acqua non vengono mai effettuati presso le abitazioni private», fanno sapere dal Comune: di questi fatti sono state avvisate le forze dell'ordine, inoltre viene raccomandato ai residenti di «non aprire e non far entrare nessuno nella propria abitazione se non conosciuto». 

Potrebbe interessarti

  • Kentucky Fried Chicken raddoppia a Verona, nuova apertura in Corso Milano

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Must have moda estate 2019: i consigli dell'esperto

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

I più letti della settimana

  • Strano viavai da un bar, scatta il blitz: trovata della cocaina, 46enne arrestata

  • Tetano, la bimba peggiora: «Me la prendo con chi diffonde bugie sui vaccini»

  • Dopo Israele e Regno Unito, Gardaland mette nel mirino il mercato cinese

  • Shopping a prezzi ribassati, arrivano i saldi estivi: quando iniziano a Verona e consigli utili

  • Si guasta l'auto e viene investito: un morto e un ferito a Verona dopo l'incidente sulla T4-T9

  • Morfina ad un neonato, l'imputata: «Mi è stato chiesto di prendermi la colpa»

Torna su
VeronaSera è in caricamento