Filobus. Niente mezzi 24 metri. La Giunta approva le carrozze da 18 metri

L'esecutivo veronese ha condiviso la scelta del Consiglio di amministrazione di Amt. Ora si attende che anche il Ministero, che finanzia in parte l'opera, dia l'ok alla modifica

Niente serpentone. Il filobus di Verona sarà di 18 metri. Lo aveva deciso il Consiglio di amministrazione di Amt e lo ha condiviso ieri, 30 maggio, anche la Giunta comunale. Niente mezzi da 24 metri, perché la ditta costruttrice è fallita. Si opta per quelli più corti, proposti dagli svizzeri di Hess Carrosserie.

"Una commissione tecnica ha valutato l’equivalenza di mezzi - ha spiegato il sindaco Flavio Tosi - ora inoltreremo la richiesta al Ministero in attesa della sua autorizzazione, visto che l’opera è coperta per il 60 per cento da finanziamento ministeriale. Nella stessa situazione di Verona si trovano altre due città italiane, che avevano appunto scelto lo stesso mezzo e che ora devono proporre al Ministero una nuova soluzione".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

Torna su
VeronaSera è in caricamento