Fiab, la protesta sale sui pedali per il controsenso bici in Stradone Provolo

Autorizzati dalla questura e assistiti dai vigili urbani, gli Amici della Bicicletta percorreranno la via nel senso vietato giovedì 16 maggio, per chiedere al Comune di istituire il doppio senso ciclabile

Immagine Google Maps

"Lo fanno decine di ciclisti tutti i giorni, inutile nasconderselo: percorrere Stradone Provolo verso Castelvecchio è illegale e a rischio di multa, ma è la soluzione più razionale per evitare il traffico pericoloso di Porta Palio, dove invece del portafogli si rischia la pelle". A sostenerlo sono gli Amici della Bicicletta - Fiab Verona, che per chiedere una soluzione a questo problema, e quindi per chiedere al Comune di istituire il doppio senso ciclabile lungo la via, promuovono una manifestazione che si terrà giovedì 11 maggio 16.

Autorizzati dalla questura e assistiti dai vigili urbani, gli associati di Fiab percorrerano Stradone Antonio Provolo nel senso vietato "scampanellando allegramente". Il presidente Corrado Marastoni, ha voluto inoltre sottolineare il significato di questa dimostrazione. 

Con ciò non vogliamo legalizzare un comportamento vietato dalle regole, chiediamo solo di usare il buon senso e prendere atto di una situazione che penalizza ingiustamente quei cittadini che si muovono con intelligenza e responsabilità, senza inquinare e senza occupare eccessivo suolo pubblico.

"Il controsenso bici (nei sensi unici la possibilità di percorrere il senso vietato, cosa molto diversa dal contromano) è applicato in tutte le maggiori città europee - speiga Fiab in una nota - e anche in alcune città italiane quando la viabilità urbana è così contorta da penalizzare insensatamente la mobilità dolce. A Verona abbiamo molti altri esempi simili a partire dall’annosa questione del Cesiolo. La manifestazione vorrebbe essere quindi un segnale anche per gli altri punti difficili della viabilità cittadina".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento