Ex lavaggio di via Mameli: Amia pulisce e Tosi pensa a "come utilizzare l’area"

“Si tratta di un’area di proprietà comunale che per diverso tempo è stata gestita da privati e ora si trova in una condizione di totale abbandono", ha detto il primo cittadino scaligero

Immagine GoogleMaps

Nel pomeriggio del 15 febbraio il Sindaco Flavio Tosi ha effettuato un sopralluogo nell’area dell’ex lavaggio di via Mameli, all’altezza di Porta Trento, dove Amia stava effettuato un intervento di rimozione della vegetazione infestante che impediva il passaggio sul marciapiede e la visibilità dell’incrocio. Erano presenti il presidente di Amia Andrea Miglioranzi e il presidente della seconda Circoscrizione Filippo Grigolini.
“Si tratta di un’area di proprietà comunale – ha spiegato il Sindaco Tosi - che per diverso tempo è stata gestita da privati e ora si trova in una condizione di totale abbandono. Ringrazio Amia per il lavoro fatto, in quanto la pulizia era di fondamentale importanza per ridare decoro a questo incrocio, ora dovremo decidere come utilizzare l’area e la struttura esistente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Droga, cellulari, manette e armi in casa: 38enne della Bassa arrestato

Torna su
VeronaSera è in caricamento