Evaso dai domiciliari, cena al ristorante e non paga: ancora arrestato

Pochi giorni fa aveva messo a segno una rapina alla farmacia internazionale di piazza Brà e martedì sera è stato trovato da una Volante nella zona di piazzetta Scalette Rubiani

Solamente pochi giorni fa era finito in manette per la rapina messa a segno presso la farmacia internazionale di piazza Bra, che gli aveva fatto guadagnare gli arresti domiciliari, ma nella serata di martedì una Volante della Polizia di Stato lo ha notato camminare tranquillamente nella zona di piazzetta Scalette Rubiani. 
Così quando ha notato le forze dell'ordine C.P., 37enne veronese, ha cercato di dleguarsi per evitare il controllo. Gli agenti però lo hanno subito riconosciuto e, conoscendo la sua situazione, lo hanno fermato. 

Nel corso del controllo di routine inoltre, ai poliziotti si è avvicinato il proprietario del ristorante “Excalibus”, il quale li ha avvisati che lo stesso 37enne poco prima aveva consumato una lauta cena per un importo di circa 70 euro e che, con la scusa di fumarsi una sigaretta, si era allontanato senza pagare. 
Arrestato per il reato di evasione, mercoledì mattina è stato condotto in tribunale per il rito direttissimo: convalidato il provvedimento, il gip ha disposto nuovamente la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza rinviata al 10 ottobre 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento