Scoppia un caso eternit in Corso Milano: "Serve informazione e bonifica dell'area"

Vi sono 400 metri quadrati di copertura in eternit da bonificare "entro tre anni"

L'area coinvolta in Corso Milano

Federico Benini, consigliere comunale Pd a Verona, ha reso noto di essere stato contattato nei giorni scorsi da un gruppo di residenti di Corso Milano, i quali si sono rivolti a lui per «un sospetto caso di eternit sul tetto di un capannone privato abbandonato situato lungo l’arteria».

Dalle verifiche svolte presso gli uffici comunali dell’Ambiente è emerso che i sospetti erano fondati: ci sono in effetti 400 mq di copertura in eternit da bonificare. Il Comune ha già richiesto e ottenuto, in data 8 febbraio 2017, la relazione tecnica, la quale attesta la necessità di bonificare la struttura «entro tre anni», dunque entro l’8 febbraio 2020. 

«Constatato che la parte tecnica ha già fatto la propria parte, - spiega il consigliere del Partito democratico - chiediamo che anche la parte politica si attivi per fornire ai cittadini, comprensibilmente preoccupati di questa scoperta, tutta l’informazione necessaria». In particolare Benini chiede all'amministrazione comunale «che la situazione venga attentamente monitorata e che si valutino le possibilità di intervenire presso la proprietà della struttura per favorire una rapida risoluzione della questione».

L’edificio in questione si affaccia nei pressi della trafficatissima Corso Milano e al di là della strada vi sono alcune abitazioni, proprio per questo il consigliere Benini auspica che non vi siano ritardi nell'intervento: «Occorre scongiurare il verificarsi di un altro caso simile a quello del mobilificio di via San Marco, - conclude l'esponente Pd - dove i tempi della bonifica erano slittati ben oltre le prescrizioni tecniche».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Caro dott. Benini, sono oramai 2 anni che mediante il nostro amministratore stiamo combattendo per un area dismessa con molto eternit in via San Marco. Tra L!altro è confinante con un importante stabile e un grosso parco giochi. Povera Italia !!!

  • Beh, il dott. Federico Benini dovrebbe sapere che molti altri altri sono i siti con coperture in amianto dove si svolge attività...Una sotto casa mia,solo per metà bonificata.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da una lite familiare spuntano 85 mila euro, droga e orologi: un arresto

  • Attualità

    Protesta social contro il Congresso delle Famiglie, #manonellamano

  • Cronaca

    Trovato a vendere cocaina, viene arrestato e si giustifica: «Sono senza lavoro»

  • Cronaca

    Bussolengo: perseguita e minaccia l'ex socio in affari, 63enne arrestato

I più letti della settimana

  • San Giovanni Ilarione, motociclista esce di strada in via Fusa e perde la vita

  • La rapina dell'auto finisce in trageda: resiste ai banditi, viene investita e muore

  • Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Minacce di morte e un'auto bruciata a Vigasio: 5 arresti dei carabinieri per tentata estorsione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 marzo 2019

  • Aveva sbattuto contro un'auto a Isola della Scala, si spegne motociclista

Torna su
VeronaSera è in caricamento