Scoppia un incendio dopo un'esplosione in casa: tre feriti, uno è un bambino

Una persona è rimasta ustionata agli arti e trasportata a Borgo Trento. Ci sono altri due feriti

vigili del fuoco - immagine d'archivio

Prima l'esplosione e poi le fiamme. Attimi di vera paura e pericolo in un'abitazione di Caldiero in via Lavandari, nella serata di venerdì 11 gennaio quando erano da poco passate le 18.30.

Stando alle prime informazioni disponibili, vi sarebbero ben tre persone rimaste ferite nell'episodio. In particolare una persona è rimasta ustionata agli arti, sia quelli superiori che inferiori, ed è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Borgo Trento.

Sul luogo dell'esplosione sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'automedica e due ambulanze, oltre ai vigili del fuoco che hanno operato per garantire la sicurezza dei presenti. Nel computo dei feriti vi sono altre due persone, una di queste è un bambino che è stato prontamente soccorso e trasferito all'ospedale di San Bonifacio.

Potrebbe interessarti

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Cade dalla bici dopo essere arrivato al lavoro e muore davanti al padre

  • Poiano, uomo perde le vita in via Fincato nello scontro tra un'auto e una moto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Rientra in hotel ubriaco, sbaglia stanza e picchia l'uomo che la occupa

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento