Scoppia un incendio dopo un'esplosione in casa: tre feriti, uno è un bambino

Una persona è rimasta ustionata agli arti e trasportata a Borgo Trento. Ci sono altri due feriti

vigili del fuoco - immagine d'archivio

Prima l'esplosione e poi le fiamme. Attimi di vera paura e pericolo in un'abitazione di Caldiero in via Lavandari, nella serata di venerdì 11 gennaio quando erano da poco passate le 18.30.

Stando alle prime informazioni disponibili, vi sarebbero ben tre persone rimaste ferite nell'episodio. In particolare una persona è rimasta ustionata agli arti, sia quelli superiori che inferiori, ed è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Borgo Trento.

Sul luogo dell'esplosione sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'automedica e due ambulanze, oltre ai vigili del fuoco che hanno operato per garantire la sicurezza dei presenti. Nel computo dei feriti vi sono altre due persone, una di queste è un bambino che è stato prontamente soccorso e trasferito all'ospedale di San Bonifacio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ztl, telecamere in uscita presto attive: oltre 800 verbali in 3 giorni di test

  • Attualità

    Polveri sottili entro i valori limite: annunciato lo stop del blocco agli Euro 4

  • Incidenti stradali

    Morte di Nereo Murari, rintracciata la pirata della strada che lo ha investito

  • Cronaca

    Stupra la baby sitter e viene arrestato: era stato minacciato con una katana a Trieste

I più letti della settimana

  • Risponde ad annuncio per baby sitter, ragazza violentata. Coppia veronese in manette

  • Allerta Pm10 a Verona: sforato il limite, scatta il blocco per i diesel Euro 4

  • Un anno di escort: Veneto prima regione e Verona nella top 20 delle recensioni

  • Rapina al "Famila" di Cologna Veneta: arrestato dopo colluttazione con il personale

  • Grazie al "Magic Hotel", Gardaland Resort diventa il primo polo italiano negli hotel a tema

  • Donna trovata morta sulla riva del fiume al porto San Pancrazio

Torna su
VeronaSera è in caricamento