Un malore stronca un escursionista veronese sulle Dolomiti di Sesto

Il 55enne di Pescantina si è sentito male lungo il sentiero numero 101 che sale dal Rifugio Comici, a dieci minuti dal Rifugio Pian di Cengia: non è bastato il tempestivo intervento dei soccorritori

Immagine generica

Un veronese ha perso la vita nella giornata di domenica sulle Dolomiti di Sesto, nella provincia di Bolzano. 
Erano circa le 12.30 quando l’eliambulanza, in accordo con la Centrale bolzanina, è intervenuta in soccorso di G.F., 55enne di Pescantina, colto da malore lungo il sentiero numero 101 che sale dal Rifugio Comici, a dieci minuti dal Rifugio Pian di Cengia. Secondo quanto riportato, alcune persone presenti sul posto avrebbero iniziato a praticare la manovre di rianimazione, venendo poi sostituite dal personale medico dell'equipaggio, che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. La salma è stata dunque ricomposta e portata a Sesto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento