Escursionista 52enne s'infortuna sul Baldo, soccorsa e portata in ospedale

La donna è di nazionalità tedesca e si era fatta male alla caviglia sul sentiero numero 11, nel tratto tra la stazione a monte e la stazione intermedia della funivia. A trarla in salvo, il soccorso alpino

Soccorso alpino (Foto di repertorio)

Intorno alle 14.30 di ieri, 5 luglio, il soccorso alpino di Verona è stato allertato per un'escursionista tedesca che si era infortunata sul Monte Baldo lungo il sentiero numero 11, nel tratto tra la stazione a monte e la stazione intermedia della funivia. Le iniziali del nome della donna sono K.S. e lei ha 52 anni.
A dare l'allarme è stato il marito che ha lasciato la donna sul luogo dell'incidente, è risalito ed ha allertato l'infermiera che presta assistenza sulla funivia.

Messi in contatto telefonico e apprese le informazioni utili, un primo soccorritore è partito in macchina da Malcesine, ha proseguito poi ha piedi per una ventina di minuti ed è arrivato dalla donna, la quale si era procurata un probabile trauma alla caviglia.
Raggiunta da una squadra di altri cinque tecnici provenienti da Verona, tra i quali un sanitario, K.S. è stata immobilizzata, caricata in barella e trasportata a spalla fino alla jeep, per poi essere accompagnata direttamente all'ospedale di Malcesine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

Torna su
VeronaSera è in caricamento