Succo di frutta al "gusto" di eroina: 25enne in manette per traffico di droga

È arrivato alla stazione di Verona Porta Nuova con 68 ovuli nascosti all'interno di contenitori in tetrapak, per un totale di 731 grammi. Dopo essere finito in manette, il nigeriano è stato così portato nel carcere di Montorio

Nuovi trucchi e stratagemmi vengono adottati dai criminali per trafficare sostanze stupefacenti, ma le forze dell'ordine non restano a guardare e tengono il passo. Gli uomini della Polfer, nel pomeriggio del 22 novembre, hanno arrestato con la medesima accusa un cittadino nigeriano di 25 anni, O.S., residente in provincia di Avellino ma di fatto domiciliato a Verona e titolare di un permesso di soggiorno per asilo politico fino ad aprile 2019.
L'operazione si è svolta nel corso di specifici controlli attuati contro il traffico di droga e rafforzati con l'avvicinarsi delle festività natalizie e di fine anno. 

Durante la sosta a Verona Porta Nuova di un Freccia Rossa, l'attenzione delle forze dell'ordine è stata attirata dallo stranieri arrivato da Torino. È scattato così il controllo che ha permesso di accertare che il 25enne trasportava, all'interno di classici contenitori in tetrapak per succo di frutta, 68 ovuli di eroina, per un totale di 731 grammi. Una quantità rilevante che bene avrebbe fruttato una volta immessa sul mercato. 
A quel punto è scattata anche la perquisizione nell'abitazione veronese dell'individuo, dove è stato trovato un ovulo di cocaina da 10.5 grammi e oltre 7000 euro, ritenuti dalle forze dell'ordine il frutto dell'attività illecita. 

Su disposizione del Pm di turno, il nigeriano è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Verona Montorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento