Fermato, dal controllo spuntano eroina e hashish: arrestato un 52enne

L'uomo, senza fissa dimora e con alcuni precedenti, è stato notato dai carabinieri di Verona in via Galilei, i quali hanno deciso di sottoporlo ad alcune verifiche

I carabinieri di Verona

Un'altra persona è finita in manette per mano dei carabinieri della stazione di Verona principale, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. 
Nel tardo pomeriggio di martedì, in via Galilei, i militari hanno sottoposto a controllo un 52enne italiano, senza una fissa dimora e con alle spalle alcuni precedenti, trovandolo in possesso di 3 grammi di eroina suddivisi in dosi e di 3 grammi di hashish. Arrestato, l'uomo ha passato la notte in guardina e mercoledì mattina il giudice ha convalidato il provvedimento, imponendogli il divieto di dimorare nella provincia di Verona, in attesa del processo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento