Mazzucco presidente di Fondazione Cariverona, arrivano gli auguri di Zaia

Dopo l'elezione a presidente di Fondazione Cariverona dell'ex Rettore dell'Università di Verona, sono arrivati gli auguri e le note di soddisfazione da parte del Governatore del Veneto Luca Zaia, ma anche dell'Assessore alla Sanità Luca Coletto

“Complimenti e sinceri auguri di buon lavoro al professor Mazzucco, nel nome dello sviluppo dei territori, dell’economia, del bene dei cittadini”. Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia saluta la nomina a Presidente della Fondazione Cariverona dell’ex Rettore dell’Università di Verona Alessandro Mazzucco.

“Si tratta – sottolinea Zaia – di una figura di spicco nel panorama del Veneto, dotata di esperienza e con un importante curriculum professionale e accademico. L’ideale per portare avanti con equilibrio l’azione di una Fondazione che, come le altre del Veneto, ha una funzione fondamentale di affiancamento al pubblico e di sostegno al tessuto sociale ed economico regionale”.

Sulla stessa linea del Governatore del Veneto anche l'Assessore alla Sanità Luca Coletto, il quale ha espresso così la sua "doppia soddisfazione" per lìelezione dell'ex Rettore dell'Università di Verona: "La nomina del Professor Mazzucco alla guida della Fondazione Cariverona è un fatto estremamente positivo. Si tratta di un grande chirurgo e di un apprezzato Accademico il che, unito al proverbiale equilibrio della persona, garantisce un futuro importante a questa grande realtà veronese senza la quale, ad esempio, sarebbe stato molto difficile realizzare il Polo Chirurgico Confortini a Borgo Trento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oggi provo una doppia soddisfazione- dice Coletto – come assessore alla Sanità che vede un grande clinico alla guida di una grande Fondazione tradizionalmente vicina alle necessità della sanità in generale e alle aspettative di salute della gente; ma anche come veronese che vede assumere un incarico così importante da parte di un uomo che ha sicuramente dato un contributo rilevante alla crescita e all’affermazione della nostra Università”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento