Domiciliato a Verona denunciato nel vicentino per tentato furto in abitazione

È un ragazzo di origine nigeriana, 27enne e di fatto senza fissa dimora. È stato notato mentre s'introduceva in una villetta a Dueville. Subito allertati, i carabinieri lo hanno fermato

Un ragazzo di origine nigeriana, senza fissa dimora ma con domicilio a Verona, è stato denunciato ieri, 19 ottobre, per tentato furto in abitazione. Il giovane di 27 anni, iniziali R.R., era già noto alle forze dell'ordine ed è stato notato mentre scavalcava il recinto per introdursi in una villetta bifamiliare a Dueville, nel vicentino. Immediatamente è stato chiamato il 112 e i militari dell'Arma sono riusciti a fermarlo.

Gli stessi carabinieri di Dueville, sempre nella giornata di ieri, hanno fermato altri due ragazzi provenienti dal trevigiano ma di origine moldava, che nell'auto avevano arnesi da scasso. Per questo anche loro sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento