Scambio d'identità per il test di lingua italiana: trucco scoperto e due donne arrestate

Si tratta di due donne di nazionalità nigeriana, una delle quali avrebbe dovuto sostenere il test finalizzato ad ottenere il permesso di soggiorno, ma ha inviato un'amica che conosceva meglio di lei la lingua, sottovalutando un dettaglio: i 25 cm di differenza d'altezza tra le due

Per i carabinieri della Stazione di Bussolengo non è stato difficile scoprire l’inganno: quando hanno verificato il documento d’identità della 30enne nigeriana in procinto di essere sottoposta al test per la conoscenza della lingua italiana, la macroscopica differenza di altezza della candidata, alta 185 cm rispetto ai 160 cm della titolare del documento, ha svelato la sostituzione di persona.

Le due donne avevano concordato che all’esame indetto dalla Prefettura di Verona presso la scuola media “Da Vinci” di Bussolengo, finalizzato a ottenere il permesso di soggiorno per lungo periodo, si sottoponesse colei che effettivamente conosceva meglio la lingua italiana, soggiornando da anni nel nostro paese. Ma il tentativo di sostituzione di persona è stato svelato dai militari dell'Arma che hanno poi arrestato le due nigeriane. Le donne, dopo il giudizio con rito direttissimo presso il Tribunale di Verona, sono state rimesse in libertà.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina in casa, picchiata una 61enne: criminale preso dopo un inseguimento

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto: pedone in codice rosso all'ospedale di borgo Trento

  • Cronaca

    Il custode notturno e 2 complici inscenano una rapina in azienda: arrestati

  • Cronaca

    Traffico illecito di beni culturali e opere d’arte: ricercato in manette a Verona

I più letti della settimana

  • Neve e gelo in arrivo in Veneto: dichiarato lo Stato di Attenzione

  • Esselunga riapre a Verona in corso Milano: 139 addetti, 83 neoassunti

  • S'intascava banconote quando ricaricava il postamat. Scoperto dipendente

  • Violenta rapina in casa, picchiata una 61enne: criminale preso dopo un inseguimento

  • Lidl cerca 45 nuovi lavoratori per la piattaforma logistica di Arcole

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 dicembre

Torna su
VeronaSera è in caricamento