Blitz della municipale in stazione e in Borgo Roma, il sindaco: "Non abbassiamo la guardia"

Una ventina di agenti della polizia municipale sono entrati in azione martedì sera

Il primo cittadino veronese Federico Sboarina in stazione durante i controlli - ph Facebook

Arrestato uno spacciatore in stazione e controllati locali e giardini pubblici di Borgo Roma. Sono gli esiti del maxi controllo di ieri sera, tra le 19 e le 24, effettuato da 25 agenti della Polizia locale, con l’ausilio l’Unità cinofila di Venezia. Un cittadino ghanese di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato con precedenti per spaccio, possesso di arma da taglio e resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato a Porta Nuova dopo che aveva cercato di sbarazzarsi della droga. I controlli hanno toccato piazza XXV aprile, case ferrovieri, via delle Coste e piazzale Guardini.

Gli agenti si sono poi spostati a Borgo Roma, intervenendo con verifiche a due locali in via Centro e uno in piazza Zara. Sono stata riscontrate irregolarità amministrative in un’attività di pizzeria – kebab, mentre altre sostanze stupefacenti sono state rinvenute nei giardini di piazza Zara (cocaina, hashish e marijuana). Nessuna segnalazione, invece, per il parco delle "Giraffe" e ai giardini di via Volturno. Complessivamente controllate oltre 90 persone.

Durante l’intera operazione sono stati inoltre sequestrati complessivamente 32,60 grammi di sostanze stupefacenti, di cui 29,1 grammi in possesso del cittadino ghanese e 3,50 grammi rinvenuti nei giardini di piazza Zara. Le persone identificate sono state 93 e 3 i verbali per irregolarità commerciali.

«Non è la prima e non sarà nemmeno l’ultima operazione che facciamo in due zone ‘delicate’ come la stazione e Borgo Roma», ha detto l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato. «Prosegue quindi il presidio dei quartieri per restituire ai cittadini onesti la vivibilità degli spazi. Settimana dopo settimana stiamo facendo un lavoro massiccio per riportare a Verona la sicurezza che mancava, Ringrazio tutti i cittadini attenti che, attraverso le segnalazioni in Comune e al Comando della Polizia, ci aiutano nel monitoraggio. Il blitz di ieri sera, infatti, è venuto in seguito alle segnalazioni e dopo aver fatto alcune settimane di indagini e verifiche. La sicurezza è patrimonio di tutti e solo insieme si riesce ad arrivare nelle varie zone cittadine».

«Grande impegno di 25 agenti della polizia municipale ieri sera in stazione e a Borgo Roma in piazza Zara. - ha commentato quest'oggi il blitz anche il sindaco Federico Sboarina - Un'efficace operazione antidegrado e antidroga, noi non abbassiamo la guardia». 

controlli stazione municipale

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Cioè, tolti i 29.1 grammi in possesso dello spacciatore ghanese (peraltro giustamente arrestato), la maxi operazione antidroga durata 5 ore e portata avanti da 25 agenti della polizia locale ha prodotto la vertiginosa quantità di 3.5 grammi di droga sequestrata. Ripeto... 3.5 grammi! Ma ditemi, per favore, che nell'articolo c'era una significativa dose di ironia che io, colpevolmente, non ho colto!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Donna aggredita in giardino da 2 ladri: le svaligiano la casa e scappano

  • Incidenti stradali

    Due auto entrano in collisione, una si ribalta: feriti portati a borgo Trento

  • Attualità

    Turisti "mordi e fuggi" in città: stangata del Comune ai bus di comitive

  • Cronaca

    Lutto nel paracadutismo per l'istruttore morto tragicamente a Boscomantico

I più letti della settimana

  • West Nile. Segnalati altri casi di infezione nella provincia di Verona

  • Verona, tragica caduta a Boscomantico. Morto un paracadutista

  • West Nile, nuovi casi a San Giovanni Lupatoto e Vigasio: scattano i provvedimenti

  • Maltempo in città, interventi dei pompieri e la Regione lancia l'allerta

  • San Pietro in Cariano, incidente a Cengia. Motociclista in codice rosso

  • Marano di Valpolicella, incidente agricolo mortale sul trattore a Nosoni

Torna su
VeronaSera è in caricamento