Il decreto del premier Conte (e i suoi allegati) in vigore dal 18 maggio

Ventuno pagine di dpcm e centoventi pagine di allegati con le misure per il contenimento dell'emergenza coronavirus

Dopo il decreto legge, il premier Giuseppe Conte ha firmato il dpcm (decreto del presidente del consiglio dei ministri) con le misure per il contenimento dell'emergenza coronavirus in vigore da domani, 18 maggio.

Ventuno pagine di dpcm e centoventi pagine di allegati che saranno la base su cui poggerà anche l'ordinanza regionale che il presidente del Veneto Luca Zaia ha presentato e che firmerà solo dopo averne verificata l'armonia con il provvedimento governativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i contenuti più attesi, a conferma delle previsioni, da domani torneranno possibili gli incontri con gli amici. E non viene specificato il numero massimo di persone che si potranno radunare, anche se rimangono sempre validi il distanziamento sociale e l'utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento