Scoperta e sequestrata discarica abusiva sotto un campo coltivato

Il ritrovamento è avvenuto a Minerbe, nell'ambito di un'indagine che vede al centro un 58enne che aveva preso in affitto questo e altri campi in provincia di Verona

Rifiuti abbandonati (Foto di repertorio)

Sopra, frutta e ortaggi che poi sarebbero stati mangiati. Sotto, materiali inquinanti derivanti da lavorazioni agricole. Questo è stato trovato giorni fa sotto un campo coltivato a Minerbe, in via Strada Vecchia al confine con Boschi Sant'Anna.
Il ritrovamento è stato effettuato, come si legge su TgVerona, dagli agenti della polizia provinciale, dall'Arpav e dai vigili del fuoco, su mandato dal pm Paolo Sachar, nell'ambito di un'indagine ancora in corso.
L'indagine riguarderebbe un 58enne, iniziali L.M., che aveva preso in affitto questo terreno a Minerbe, ma anche altri in provincia di Verona. E pare che il proprietario del terreno fosse all'oscuro dell'attività illecita di L.M.. L'uomo avrebbe sotterrato rifiuti sotto un terreno di oltre 200 metri quadrati per risparmiare sui costi di smaltimento in discarica.
Il terreno è stato posto sotto sequesto e nuovi scavi potrebbero essere svolti nei prossimi giorni per completare il quadro accusatorio nei confronti del 58enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento