Tentativo di furto e aggressione ai danni di due turiste russe in vacanza a Verona

L'episodio denunciato da due amiche che avevano affittato un appartamento a Verona

I carabinieri di Verona in azione - immagine d'archivio

Indagini in corso per i carabinieri di Verona dopo la denuncia di un'aggressione subita da una turista russa in viaggio con un'amica. Le due ragazze avevano affittato un appartamento in zona Borgo Roma e, secondo quanto riferito da TgVerona, tre uomini si sarebbero introdotti nella loro camera, forse originariamente per commettere un furto, ma uno di loro avrebbe poi aggredito fisicamente una delle due turiste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando al racconto delle vittime, comprensibilmente sotto choc dopo l'accaduto, si sarebbe dinanzi ad un tentativo di violenza sessuale. Sta di fatto che le urla dell'amica e la resistenza delle due hanno poi messo in fuga i tre soggetti, attualmente ancora ricercati. Sulle loro tracce vi sono infatti i militari dell'Arma che sono giunti sul posto poco dopo aver ricevuto la segnalazione. Al vaglio dei carabinieri, oltre alle testimonianze dirette delle due donne, vi sono anche le immagini ricavate dalle telecamere di videosorveglianza nella zona attorno all'edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curva non scende, aumentano i malati di coronavirus a Verona

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento